20 motivi per odiare la Sessione Estiva

20 motivi per odiare la Sessione Estiva

Cersei scopre le date degli esami
Cersei scopre le date degli esami

Per gli studenti in crisi ogni anno è formato da 5 stagioni: autunno, inverno, primavera, esamerda e residui d’estate. La stagione dell’esamerda deve il suo nome a diversi fattori, eccone una lista approssimativa:

  1. Tutti vanno al mare, comprese tua nonna e la sua badante, e tu resti a casa a studiare
  2. Se devi scrivere anche la Tesi ti senti in corpo la stessa vitalità di un Panda narcolettico
  3. I fogli dei tuoi libri sono comunque meno bianchi di te
  4. Devi ancora riprenderti psicologicamente dall’ultima puntata di Game of Thrones
  5. Invidi profondamente gli studenti che hanno finito la scuola
  6. Invidi Carlo Conti
  7. Disprezzi qualunque essere vivente ti faccia notare la tua carnagione pallida
  8. I tuoi genitori ti sfiniscono con interrogatori sulla sessione estiva
  9. La parola Estate per te è sinonimo di Esami, Ansia, Bestemmie. Non necessariamente in quest’ordine
  10. Il tuo unico sollievo è rappresentato dal climatizzatore
  11. Se sei uno studente fuori sede l’unico tuo sollievo è la speranza di ricevere viveri da tua madre
  12. Le tue Serie TV preferite sono in pausa
  13. Sei talmente in astinenza da Serie TV da iniziare a guardare “Il segreto”
  14. Le date degli esami sono palesemente stabilite per favorire chi possiede il dono dell’ubiquità
  15. Trascorri le pause studio ad inventare nuove bestemmie
  16. Per un po’ di fresco saresti disposto ad affrontare l’esercito degli Estranei
  17. Alla sessione estiva si aggiunge il senso di frustrazione derivante dalla prova costume andata a puttane
  18. Quando fai un lavoro al pc quest’ultimo si surriscalda al punto di provocarti ustioni di terzo grado sui quadricipiti
  19. Anche se dovessi riuscire a dare tutti gli ultimi esami non avresti il denaro per permetterti una vacanza decente
  20. Sei già in Ansia per gli esami che dovrai recuperare a Settembre
Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.