I luoghi dove si accoppiano gli studenti universitari

I luoghi dove si accoppiano gli studenti universitari

Ehi tu, perché sei qui? Ah, vuoi scoprire i luoghi dove si accoppiano gli studenti universitari, vero? Allora eccoti accontentato. In questo post verrà soddisfatta la tua sete di conoscenza. Strana, ma pur sempre conoscenza. Non perdiamo tempo, da qui puoi trarre un suggerimento per la tua prossima avventura.

Leggendo qui di seguito magari troverai il posto dove lo hai fatto l’ultima volta che ti sei ubriacato e non sai neanche tu come hai fatto ad arrivare a casa. No, non è la lavatrice e neanche il tavolo della cucina. Ecco quali sono i luoghi dove si accoppiano gli studenti universitari.

Il letto del coinquilino

Quando sei uno studente universitario fuori sede stai in casa con altri studenti. Puoi avere una stanza singola oppure una stanza doppia. Nella stanza singola ci sei solo tu, dormi e fa quello che ti piace. Nella stanza doppia, invece, stai con un altro studente e quindi devi regolarti e non disturbare il tuo coinquilino.

Nelle avventure che ti possono capitare all’università, quella in cui si finisce a letto non manca quasi mai. Ora, se tu hai una stanza singola non hai nessun problema ma se hai una stanza doppia e quindi vivi con un altro studente il problema esiste. Per fare ciò che devi fare devi chiedere il permesso al tuo coinquilino che se accetta esce dalla stanza lasciandotela a te. Se invece il coinquilino non c’è allora puoi fare l’amore tranquillamente nel suo letto.

Nel parco

Beh, non è il massimo ma è molto eccitante. Il parco è il luogo scelto da molti studenti per fare le zozzerie (così come le chiama Paolo Bonolis). Lo scegli quando non puoi andare a casa perché ci sono i tuoi coinquilini oppure la tua stanza doppia è già occupata dal tuo coinquilino che è già impegnato.

Nelle scale di emergenza

Le scale di emergenza sono usate quando la voglia prende il sopravvento durante una lezione o durante lo studio in biblioteca. Apri la porta di emergenza, vai su o giù dove non va nessuno e inizia fare quello che devi fare. Se sei un principiante ti fermerai ogni volta ad ogni minimo rumore ma se sei un esperto non te ne può fregar di meno.

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.