Le materie più brutte di Economia

Le materie più brutte di Economia

Sei uno studente di Economia? Vorresti iscriverti a questo corso? In questa guida scoprirai quali sono le materie più brutte di Economia secondo un sondaggio fatto su più di 1000 studenti provenienti da tutta Italia. In questo corso, infatti, avrai a che fare con materie a dir poco difficili.

Se poi ti capita anche un professore cattivissimo sei spacciato. Sei pronto a scoprirle? Ok, via!

Le materie più brutte di Economia: Matematica Finanziaria

La matematica ad Economia è importantissima. Alcuni corsi prevedono soltanto la matematica di base utile per l’economia altri, invece, prevedono la Matematica Finanziaria. Una materia davvero tosta, per superare l’esame devi studiare davvero tanto. Se non sei bravo in questa materia allora ti consiglio di contattare un buon professore di matematica che ti aiuterà a superare l’esame grazie a delle lezioni giornaliere.

Le materie più brutte di Economia: Macroeconomia

Anche la Macroeconomia è una materia tra le più difficili che uno studente di Economia deve studiare. Non è presente in tutti i corsi ma sono molti quelli che la prevedono. Questa materia tra le altre cose studia le crisi economiche (perché ci sono e cosa fare per risolverle). In Macroeconomia la matematica è importantissima poiché vengono impiegate diverse formule sui grafici. La conclusione è che se conosci la matematica puoi superare questo esame molto facilmente. A patto che non ti capiti un professore a cui stai davvero molto antipatico. In quel caso studia di più e cerca di risultargli simpatico.

Le materie più brutte di Economia: Diritto Civile

Diritto Civile merita un posto nella bruttissima lista in cui ci sono le materie più brutte di Economia. Il libro sul quale si studia questa materia è gigantesco. Ci sono libri che superano anche le 1000 pagine. Se sei fortunato lo supererai con non poche difficoltà. Se, invece, alla complessità della materia si aggiunge anche la cattiveria del tuo professore dovrai studiarlo dalla mattina alla sera e per almeno due mesi. Beh, non mi resta altro da fare che augurarti un in bocca al lupo!

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.