7 trucchi per studiare meglio – Consigli per studenti

7 trucchi per studiare meglio – Consigli per studenti

La sessione di Settembre è ormai quasi conclusa mentre per le matricole inizia quel gioioso periodo di scoperta che va dall’inizio delle lezioni fino al primo esame. L’università a quest’ultimi appare come un luogo incantevole, pieno di stimoli e sfide, gente nuova da conoscere e feste devastanti a base di ignoranza e alcolici di sottomarca.
Tuttavia le sessioni d’esame si avvicinano velocemente, insieme alle nuove stagioni delle serie Tv, e questo non fa che diminuire il tempo a nostra disposizione.
Ecco un serie di 7 consigli per riuscire a studiare meglio ed arrivare preparati agli esami.

7 Consigli per studiare meglio

1. Pronuncia a voce alta ciò che studi

Molti studenti utilizzano questa tecnica per memorizzare meglio le pagine da studiare. E’ un metodo semplice ma allo stesso tempo efficace. Evita di farlo soltanto in aula studio e biblioteca.

2. Organizza bene il tuo studio

Questo significa darsi delle regole, capire quanto materiale c’è da studiare e dividerlo per i giorni che ti separano dall’esame o dalla verifica. La cosa migliore è studiare poco per volta ma con costanza e puoi farlo soltanto se inizi a studiare il prima possibile.
Evita di ridurti a fare sessioni di studio da 12 ore, perché è chiaro che la tua attenzione andrà calando sempre più. C’è un buon 27% di persone che riesce a mantenere la concentrazione per moltissimo tempo, senza stancarsi e distrarsi. Se non fai parte di questo gruppo di “eletti” ti consigli di organizzare bene lo studio.

3. Ricompensa i tuoi sforzi

Un’altra cosa che mi ha aiutato molto a superare molti esami è stata la tecnica del “reward”.
In parole povere devi raggiungere dei piccoli obiettivi, possono essere il completamente di un capitolo o di un paragrafo particolarmente complesso, quando l’avrai fatto potrai concederti la tua ricompensa. Potrebbero essere caramelle, cioccolatini, sigarette, o minuti di pausa.

STUDIARE-MEGLIO-CON-LE-CARAMELLE
Caramelle per studiare meglio ne abbiamo? In alternativa pane e nutella!

A proposito, che figata è il cuscino a forma di biscotto?

4. Aiuta la tua mente

Il cervello ha bisogno di lavorare nelle condizioni migliori. Questo devi tenerlo SEMPRE in considerazione. Se vuoi studiare meglio devi farlo in posti tranquilli, silenziosi e lontani da distrazioni varie. Quando devi studiare molto ricorda sempre di fare attività ricreative, che possano dare un po’ di tregua al tuo cervello, soprattutto sport.
I miglioramenti li vedrai in pochissimo tempo è saranno incredibili.

5. Prova a spiegare ciò che hai studiato

Uno dei modi migliori per capire se hai afferrato e memorizzato un concetto è provare a spiegarlo a qualcuno. Metti le vesti di un professore e prova a spiegare ciò che hai studiato a chiunque ti capiti a tiro. Se riesci a farlo capire a tua nonna non avrai sicuramente problemi con il prof.

6. Fai pause regolari

Non c’è nulla da fare, le “pause intelligenti” sono indispensabili per studiare meglio. Con pause intelligenti si intende fare pause tattiche ogni 45-50 minuti di studio. Pause che durano fino a 10 minuti ed in cui la mente deve rilassarsi, potresti fare una passeggiata o ascoltare un po’ di musica.
Ti sconsiglio di cazzeggiare al computer o al cellulare, altrimenti poi riprendere il ritmo di studio sarà più difficile.

7. Evita di passare notti insonni

Un buon riposo ti darà la giusta carica e motivazione per affrontare lunghe giornate di studio. Anche il giorno prima di un esame è consigliabile riposare per bene, invece di passare la notte sui libri a “ripetere”. Devi arrivare al giorno dell’esame rilassato e sicuro di te, questo farà davvero la differenza. Quel che è fatto è fatto. Piuttosto concentrati sulle tecniche di memorizzazione, consiglio il libro “Tecniche Di Memorizzazione Veloce”  che può sicuramente tornarti utile .

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.