3 aspetti che vi mandano in crisi durante gli esami

3 aspetti che vi mandano in crisi durante gli esami

Ci siete quasi riusciti. Ormai manca un ultimo esame prima dell’inizio delle lezioni. State studiando da così tanto tempo che la vostra testa è aumentata tre volte di volume.

Siete così depressi che non pensate possa andare peggio di così, ma, come ci ricorda Igor in Frankenstein Junior <Potrebbe esser peggio, potrebbe piovere>.

Ecco quali sono i tre aspetti che vi stanno mandando in crisi, e che possono sempre peggiorare.

3 aspetti che vi mandano in crisi durante gli esami

1 Il cibo

Se non siete tra i pochi fortunati la cui mamma prepara sempre un pasto sano pronto, ma siete fuori sede siete nei guai.

Durante la sessione le vostre già scarse capacità culinarie vi hanno portato a mangiare a orari assurdi, i pasti non sono più suddivisi in colazione, pranzo e cena, ma in ‘quanta ansia, fatemi mangiare biscotti finché non svengo’.

Inoltre non va sottovalutato il problema più importante: la spesa.

Chi ha tempo di fare la spesa?

Prima della sessione avete preso esempio dagli animali andati in letargo, e avete congelato il 90% delle provviste, di qualunque natura fossero. Ma anche quelle, verso la fine della sessione, hanno iniziato a scarseggiare. Avete mangiato più pasta con l’olio voi di vostra nonna quando ha la gastrite. Vi siete convertiti all’acqua del rubinetto e ormai gli abbinamenti dolce-salato non hanno più segreti.

2 I coinquilini
I vostri coinquilini hanno finito gli esami, e se già la sessione era difficile, ora è diventata un’impresa. Loro sono perfettamente a conoscenza della vostra condizione, eppure vi invitano a feste a cui non potete andare, pianificano gite perché ‘c’è il sole’, quando voi siete chiusi in stanza da così tanto tempo che la vostra vitamina D si è suicidata. Invitano a casa gente a orari improbabili, mentre voi vi state conficcando i tappi per le orecchie fino al cervello per rimanere concentrati. Iniziano a pulire casa, perché fino ad allora nessuno ha avuto tempo per farlo, e per arrivare da una stanza all’altra dovevate saltare gli ostacoli. Iniziano quindi a passare l’aspirapolvere e a far partire la lavatrice a orari assurdi.

3 Facebook
Non avete contatti sociali da mesi, se non via Facebook. Facebook ha una configurazione spazio-tempo del tutto indipendente dal mondo. Sono le 14:00 e vi arriva una notifica, ma quando guardate di nuovo la finestra vi accorgete che è notte. Gli amici più simpatici si lamentano di voi perché non uscite mai, vi invitano ad eventi a cui non potete andare e vi taggano sulle foto delle serate solo per poi commentare ‘ecco cosa ti sei perso’. Vi siete così abituati a Facebook che quando la sessione finisce ed uscite con gli amici ogni tanto vi sbagliate, e invece di parlare mandate loro un messaggio.
Quali sono gli altri aspetti che vi fanno più esaurire?

Di: Valentina Deiana

 

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.