5 Tipi di Studenti Universitari

5 Tipi di Studenti Universitari

Sei al primo anno di università o sei già un veterano? Quello che devi sapere è che all’università puoi incontrare diversi tipi di studenti universitari. Alcuni di questi ti faranno salire il nervoso mentre altri ti renderanno gli anni universitari stupendi. Sei pronto a scoprire con chi avrai a che fare? Allora non perdiamo tempo e andiamo subiti a vedere.

Il primo della fila

Il primo della fila è il tuo collega che come minimo già mezz’ora prima dell’inizio della lezione è seduto là, al primo posto, pronto ad alzare la mano ad ogni domanda del professore. È colui che molto probabilmente supererà gran parte degli esami al primo colpo perché essendo il più vicino al professore apprenderà meglio oppure semplicemente gli starà simpatico.

Il festaiolo

È lui, il vip della situazione. Si tratta dello studente onnipresente in tutte le discoteche della città. Quello che è taggato in ogni foto di ogni locale possibile ed immaginabile con un drink in mano e qualche volta circondato da qualche ragazza. È anche quello che organizza le feste nel suo appartamento aiutato dai suoi coinquilini. Se qualcuno ti chiede “Vuoi venire che stasera abbiamo un tavolo in discoteca?” allora è lui, il festaiolo.

I superamici

Li vedi sempre insieme: a lezione, a mensa, in biblioteca e (forse) anche in bagno. Sono loro, i superamici. Sono quelli che si fanno una trentina di selfie al giorno a lezione. Sono quelli che stanno sempre per i fatti propri a parlare di studio. Forse anche tu hai dei superamici e non lo sapevi fino a questo momento.

Il cazzeggiatore

Il cazzeggiatore è uno dei tipi di studenti universitari che va a lezione a non far nulla. Durante la lezione può prendere in giro il professore che puntualmente lo boccerà almeno al primo appello. Il cazzeggiatore è anche colui che a lezione sta tutto il tempo su Facebook, a giocare o a guardare video su YouTube. Nonciclopedia ci spiega meglio il significato di cazzeggio.

Il chiacchieratore

Il chiacchieratore è lo studente universitario che parla sempre. Si fa riconoscere perché durante la lezione ti parla di ogni cosa e tu non riesci a seguire più quello che sta dicendo il professore. La volta successiva penserai di sederti lontano da lui ma quando ti vedrà verrà a sedersi vicino a te e sarai praticamente spacciato. Rassagnati, anche oggi si segue domani.

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.