Amica in università: guida per riconoscere la migliore

Amica in università: guida per riconoscere la migliore

“Chi trova un amico trova un tesoro” è una frase pronunciata sicuramente da qualcuno che aveva parecchi esami da dare riferendosi alla figura classica dell’amica universitaria. Sì, perché l’Università non è come ve la raccontano nei film.

Non è alcol, feste e rimorchio facile, o meglio, lo è per il 10%. Il restante 90% è occupato da ansia, psicosi e voglia di disintegrare qualsiasi cosa respiri.

Per questo è indispensabile avere un complice, un compagno fidato, qualcuno che ci salvi il sedere quando la notte prima dell’esame non ricordiamo una fava.

Ma in questo mondo malvagio e spietato come si fa a trovare qualcuno che non ci tratti come Christian Grey tratta Anastasia Steele?

Ecco alcune indizi per riconoscere l’amica universitaria perfetta.

Come riconoscere l’amica universitaria perfetta.

Tutorial che Aranzulla levati, gentilmente.

1. I suoi appunti sono come la metanfetamina del Dr. White.

2. Quando ti vede far schifo, consumando serie TV dopo serie TV, ti prende da parte e ti spinge a fare ancora più schifo.

3. Guarda le tue stesse Serie TV, per questo ti capisce fino in fondo.

4. Sa che la tua propensione marginale al consumo è bassa e ti porta viveri di prima necessità quando non puoi uscire di casa.

5. Condividete l’attrazione per le stesse tipologie di disagiati mentali in università.

6. Quando sei in ritardo a lezione ti tiene un posto.

7. Quando non vai a lezione firma al posto tuo (la sua firma ormai è più credibile dell’originale).

8. Appena finta la sessione d’esame ti propone un viaggio economico in giro per l’Europa.

9. Quando un docente ti mortifica e lì pronta a consolarti. Poi pianifica il suo omicidio.

10. La conosci da poco ma è come se aveste condiviso lo stesso banco dalla prima elementare.

11. Puoi contare sul suo sostegno morale quando il giorno prima dell’esame ne sai meno di Jon Snow.

12. Sbronzarti con lei è il tuo sport universitario preferito.

13. Condivide con te l’account di Netflix.

14. Quando ti senti inutile ti ricorda dell’esistenza di Gianni Sperti e ti offre una vasca gigante di gelato.

15. Ti aiuta a ricercare il materiale per la tesi.

16. Cerca di tradurti il linguaggio incomprensibile che il prof ha utilizzato nel suo costoso libro di merda.

17. Se non ci riesce ti elenca le droghe assunte dal professore mentre scriveva il libro.

18. Quando ti mancano pochi esami alla laurea ti incoraggia come Al Pacino in Ogni maledetta domenica.

19. Rende le tue sessioni di studio in biblioteca completamente improduttive.

20. Se il professore non risponde alle tue mail gli fa trovare un proiettore insanguinato nel letto.

21. Per il tuo compleanno ti regala l’unica cosa che ogni studentessa desidera: EVIDENZIATORI.

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.