Concentrarsi Nello Studio: Le 7 Migliori App

Concentrarsi Nello Studio: Le 7 Migliori App

Concentrarsi nello studio non è semplice. Questo perché viviamo in una società densa di informazioni che ci arrivano da ogni parte. Siamo letteralmente bombardati. Pensa solo a quanti social network controlli ogni giorno, quanti blog, applicazioni, video o serie tv, consulti nell’arco di una giornata.

Tutto questo ti porta inevitabilmente a deconcentrarti. E più vai avanti più i risultati sembrano disastrosi.

Lo smartphone ci sottrae un’incredibile quantità di tempo.

Ci rende improduttivi.

Ecco perché è un’ottima cosa sfruttarlo al meglio, magari con qualche applicazione.

7 app per concentrarsi nello studio

1. Forest (Android, iOS) – Stay focused, be present

Fra tutte le applicazioni per restare concentrati è la mia preferita. Forest ti dà la possibilità di piantare un albero, che inizia pian piano a crescere, mentre tu ti dedichi a cose più produttive, tipo studiare l’esame che dovrai dare a breve.

La regola è: non puoi controllare altre applicazioni, pena la morte della tua piantina.

Più resisti alla tentazione di smanettare col cellulare, più ti ritroverai immerso nel verde del tuo meraviglioso giardino personale. (e no, non puoi coltivare marijuana)

Puoi partire con piccole sfide da 10 minuti. Chiaramente le piante che otterrai saranno poca cosa. Per ottenere qualcosa di soddisfacente dovrai resistere alla tentazione di consultare il tuo telefono per almeno 25 minuti. Fidati, ce la puoi fare.

Vi è anche la possibilità di ascoltare i rumori della foresta. Un’aggiunta che gli studenti più ansiosi troveranno di sicuro interessante.

L’applicazione Forest è disponibile sia per iOS che Android. Purtroppo è gratuita solo su quest’ultimo.

Piccolo Bonus: metti il cellulare in modalità aereo, così non verrai infastidito dalle notifiche.

Il mondo va avanti anche senza di te, il tuo alberello no.

App per concentrarsi

2. Plantie (iOS)

Grazie all’app Plantie riuscirai a concentrarti piantando il tuo albero da frutto preferito! Proprio così, un po’ come Forest, ma gratuita: Plantie ti aiuta a star lontano dal tuo dispositivo sbloccando nuovi frutti e monitora i tuoi progressi grazie a statistiche dettagliate che forniscono resoconti giornalieri.

App per concentrarsi

3. Productivity Challenge Timer (Android, iOS)

Se non ti piacciono le piante o cerchi qualcosa di più semplice puoi scaricare Productivity Challenge Timer. Un’app anti distrazione molto valida ed altrettanto semplice.

Ha una veste grafica davvero basilare, e sembra volerci trasportare in un’acciaieria sovietica. Questo anche grazie all’atmosfera evocata dai suoni e dai “messaggi motivanti” che appariranno quando ti fermerai a cazzeggiare.

Mette un po’ d’ansia, ma fa il suo lavoro (e lo farà fare anche a te).

Con questa applicazione potrai creare dei diversi progetti in relazione ai compiti da portare a termine. Grazie a questa organizzazione è senz’altro più semplice contrarsi nello studio.

Esami, Tesi, lavori di gruppo, tutto gestibile attraverso una semplice schermata. Puoi anche monitorare settimanalmente le tue prestazioni e sfidare te stesso a fare di meglio (obiettivo di ogni universitario che voglia laurearsi).

Ottima per studiare con la Tecnica del Pomodoro.

app per non distrarsi

4. RescueTime (PC, Mac, Android, Linux)

Ti sei mai chiesto dove vada a finire tutto il tuo tempo? Come mai “pause di 5 minuti” prosciughino ore ed ore del tuo studio?

RescueTime ti aiuta in questo, dandoti la possibilità di tracciare tutte le attività ed il tempo che sprechi sul tuo PC, Mac o dispositivi Android.

La sua versione gratuita funziona più che bene. Per i più deconcentrati esiste poi una versione a pagamento. In più ha la feature che la trasforma in un’app che blocca il telefono e aiuta a studiare senza interruzioni.

5. Moment (iPhone, iPad)

Per gli utenti iOS esiste un’alternativa, un’ottima app per non distrarsi, valida sia per iphone che ipad. Si chiama Moment e permette sostanzialmente di tracciare l’utilizzo del proprio device ogni giorno. È possibile impostare un limite giornaliero di utilizzo del cellulare, sorpassato quello l’app inizia ad inviarci una serie di notifiche di avvertimento.

app per non distrarsi iphone

6. Self Control

Devi scrivere la tesi o fare una relazione? Nessun problema. Per non distrarsi c’è Self Control, un’app gratuita e utilissima per concentrarsi nello studio, pensata per chi ha un Mac. In sintesi, grazie a questa applicazione, puoi bloccare l’accesso ad internet oppure a determinati siti per un certo periodo di tempo. Inserisci i “siti succhia tempo” nella tua black list e rendili inaccessibili. Così sarà anche più facile seguire le lezioni online senza troppe distrazioni.

App per concentrarsi

7. Fatty Cat! (iOS)

Questa applicazione sarà un vero e proprio compagno di studi fedele per voi studenti in crisi.

Quale sarà il vostro compito? Ovviamente far crescere un tenero e paffuto gattino! Fatty Cat! non solo vi aiuterà a concentrarvi, ma, attraverso i suoi obiettivi (dar da mangiare al tuo micio), vi permetterà di fare delle sessioni di studio intense e produttive, soprattutto grazie alla sua Modalità Immersiva. Le statistiche, poi, mostreranno l’andamento del tuo studio giorno per giorno.

Puoi anche costruirti la tua Routine per essere sempre più costante e passare facilmente i tuoi prossimi esami. Il tutto accompagnato da una grafica bella e divertente, disegnato a mano!

Fatty Cat! è disponibile su iOS gratuitamente.

App per concentrarsi

Che aspetti, allora? Non hai più scuse: concentrarsi nello studio sarà una passeggiata! La laurea è improvvisamente più vicina!

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *