Fine di una serie tv : 5 fasi per elaborare il lutto

Fine di una serie tv : 5 fasi per elaborare il lutto

Cosa succede alla fine di una serie Tv

Le serie tv ci fanno ridere, emozionare, ci consolano. Possiamo considerarle il miglior compagno per chi non ha trovato l’amore della propria vita, dopo l’alcol, si intende. Eppure, per quanto possano dilungarsi nel tempo, arriverà sempre il momento in cui dovremo fare i conti con l’ultimo episodio.

Ho da poco finito Black Mirror (serie che vi consiglio di guardare) e sono qui a scrivere con la morte nel cuore.

Neanche andare fuori corso fa così male.

Ora, gli scienziati dell’Università di Streamingland, in Norvegia, hanno studiato a fondo questo fenomeno ed evidenziato le 5 fasi dell’elaborazione della fine di una serie tv.

Ve le elenco di seguito.

5 fasi dell’elaborazione della fine di una serie tv

1. Negazione

Non può essere finita” o “Non può finire così“.

Frasi classiche di chi non riesce ad arrendersi al suo atroce destino. Il dipendente da serie tv vuole evadere dalla realtà dissociandosene completamente.

I momenti in cui era “Davvero Euforico” sono ormai solo un ricordo sbiadito.

2. Rabbia

Perché è finita? PERCHÈ?!”

Il soggetto diventa pericoloso. Inizia a vomitare odio sui social insultando gente a caso in stile Napalm51.

Non vuole essere aiutato. Rifiuta ogni contatto umano. Qualsiasi altra serie tv gli proponiate gli farà schifo.

3. Contrattazione

“Posso guarire. In fondo era solo una serie TV”.

Dopo la forte perdita il paziente cerca di reagire. Inizia quindi a valutare diverse ipotesi:

  • Socializzare con esseri umani
  • Iniziare a studiare
  • Riguardare serie tv già viste

Tuttavia non riesce ad uscirne. Ogni tentativo è vano.

4. Depressione

Non troverò mai un’altra serie così. Mai.”

Il paziente si chiude completamente in se stesso, arreso al suo destino. Passa in rassegna tutti i momenti più belli della sua relazione con la serie TV, tutti gli episodi e le scene migliori.

E questo non fa che amplificare lo sconforto.

I sintomi più frequenti: perdita dell’appetito, isolamento e irritabilità.

5. Accettazione

Morta un serie tv se ne fa un’altra” o “Serie scaccia serie“.

La luce alla fine del tunnel è visibile. Il malato di streaming inizia a riprendere contatto con la realtà e con le altre persone.

Frequenta altre serie tv e trova il giusto equilibrio. Pian piano tornerà a sorridere.

 

 

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply