I Migliori Computer per Studiare (lista aggiornata)

I Migliori Computer per Studiare (lista aggiornata)

Stai cercando un computer per studiare? O sei forse orientato verso un tablet o un iPad? Fare la scelta sbagliata può portare a diverse rogne: lentezza, blocchi continui dei programmi o peggio ancora spegnimenti improvvisi. Ci siamo passati tutti, purtroppo. Ecco perché abbiamo interpellato la nostra community di 35.000 studenti per cercare di capire quale possa essere il miglior computer per sutudiare..

Facciamo però un paio di doverose premesse.

Quando valutiamo il computer da comprare per studiare, dobbiamo necessariamente considerarlo come un investimento di lungo periodo.

Infatti, a meno che non siate sicuri di laurearvi entro pochi mesi (in tal caso beati voi), avrete a che fare con l’università per molto, molto tempo. Meglio quindi essere adeguatamente attrezzati.

Che scegliate di prendere un tablet, un pc o iPad o un Mac per studiare è essenziale interrogarsi, prima di fare l’acquisto, su due cose:

  • Cosa dovete farci. Solitamente l’utilizzo per uno studente passa dal fare esercizi, seguire le lezioni a distanza, prendere appunti, leggere slide e scrivere la tesi. Può però talvolta capitare di doverci fare qualcosa in più, come per esempio utilizzare determinati programmi di grafica o calcolo che richiedono delle prestazioni più avanzate.
  • Per quanto tempo vi servierà. Chiaro che se siete all’inizio della vostra carriera universitaria potrete sfruttare l’investimento per più tempo, e quindi magari vale la pena spendere qualcosa in più. Potete anche essere alla fine del vostro percorso di studi, ma preferire comunque un device più performante che potrà esservi utile dopo gli studi.
  • Qual è il budget a vostra disposizione. Purtroppo non siamo tutti figli di Flavio Briatore, ci tocca quindi fare un paio di conti per evitare di pesare troppo sul nostro bilancio personale. Non tutti possiamo spendere cifre ingenti, è vero, ma è anche vero che a volte pagare poco vuol dire ottenere poco in termini di qualità, con tutte le problematiche che abbiamo già elencato prima.

Insomma, ci sono vari fattori da considerare e non esiste una soluzione migliore in assoluto. Per questo vedremo diversi modelli che si adattano a varie esigenze, così potrete farvi un’idea più precisa.

Migliori computer per studiare, fascia di prezzo 300 – 600 euro

In questa fascia di prezzo, diciamo entry level, possiamo trovare diversi dispositivi interessanti. Ha poco senso scendere sotto la soglia dei 300 perché, come evidenziato prima, ci troveremmo di fronte, nella maggior parte dei casi, a prodotti di qualità bassa. Sicuramente non adatti a chi deve studiare con continuità.

Acer Chromebook, Touchscreen, Spin 311 CP311-3H-K0KH

Va benissimo per un uso “basico”. Il Chromebook è molto pratico e leggero, cosa che torna utile quando bisogna andare a lezione e spostarsi da un edificio all’altro. Come dispositivo è davvero semplice da usare e discretamente veloce, il display da 11 pollici può essere più comodo per alcuni e meno per altri, dipende dalle esigenze.

A livello di design non è nulla di super entusiasmante, ma fa il suo dovere ed è anche discretamente resistente agli urti. Lato prestazioni, potete usarlo tranquillamente per navigare e per fare qualcosa di semplice su programmi come Photoshop. Potete anche giocare ai giochi più leggeri, anche se ve lo sconsiglio vivamente se volete laurearvi in tempi decenti :). Aggiungiamoci pure che dopo un utilizzo prolungato, circa 4 ore, il dispositivo non sembra riscaldarsi eccessivamente, questo è senz’altro positivo. Il display non è nulla di eccezionale, ma direi che possiamo tranquillamente passarci su, d’altronde va benissimo per guardare serie tv e film.

In sintesi è un prodotto con buon rapporto qualità prezzo. Con un utilizzo corretto potrebbe durarvi anche più di quattro o cinque anni, cioè il tempo medio per prendere una triennale.

Potete trovarlo su Amazon ad un prezzo medio di 369,00 euro.

Acer Chromebook 314

Se avete bisogno di uno schermo più grande questo Chromebook potrebbe fare al caso vostro, potrete infatti scegliere fra la versione a 14” e 15,6”. Questo modello, come il precedente, è a basso consumo energetico.

La batteria, almeno nei primi mesi di vita, ha una buona durata: circa 12 ore. Anche qui il sistema operativo Chrome OS garantisce discreta fluidità, insomma va strabene per un uso non eccessivamente complesso: office, email, Youtube e serie tv. Altra nota positiva, pesa solo 1,5 kg ed entra tranquillamente in una classica borsa universitaria o zaino.

Comodo perché ha due porte USB 3.1 Type-C, due porte USB 3.0 Type A e uno slot per microSD che tornano sempre utili. Se avete un telefono con android vi sarà più facile gestire trasferimenti di file e altre operazioni. Il prezzo è decisamente accessibile, si aggira sui sui 350 euro. Potete trovarlo su Amazon e spesso in promozione sul sito di Unieuro.

Hp 255 G7

Tra i vari computer per studiare di fascia “bassa” questo Hp è fra quelli con il miglior compromesso fra qualità e prezzo. Leggero, veloce, pratico e ben performante. Ha tutto ciò che può essere utile a uno studente universitario.Va benissimo sia per le operazioni base, che per qualcosa di leggermente più complesso, considerando anche i suoi 4gb di RAM. A lungo andare ovviamente velocità e fluidità verranno meno, ma questo avviene in generale su tutti i dispositivi di questa fascia di prezzo. Può tornarvi utile a tal proposito l’articolo del maestro Salvatore Aranzulla.

Windows 10 pro e il pacchetto office free che troverete vi permetteranno di essere produttivi sin dal primo minuto. La batteria dura leggermente meno rispetto ai modelli proposti prima ma è del tutto accettabile. Se dovete utilizzarlo per seguire lezioni online, fare esercizi e usare software come Teams, Zoom e Skype va molto bene. A causa pandemia e incremento ordini il prezzo è aumentato parecchio, vi consiglio di comprarlo se torna sotto i 400euro altrimenti probabilmente il gioco non vale la candela.

LENOVO Essential V145

Computer per Studiare

Anche Lenovo offre ottimi spunti con il suo Essential V145, un notebook da 15,6 pollici con 4GB di RAM e 256 GB SSD di spazio memoria. Anche in questo caso la parola chiave è rapporto qualità-prezzo. Si tratta infatti di un buon portatile, lavora bene e non si surriscalda facilmente.

Tasto dolente, o meglio tasti dolenti: la tastiera e la relativa esperienza utente, potrebbe non soddisfarvi a pieno. É stata infatti criticata da qualche studente della community, questione però di abitudine, potete ordinarlo su Amazon e valutare personalmente. Se non vi aggrada è possibile restituirlo entro 30 giorni.

Migliori computer per studiare, fascia di prezzo 600 – 1000 euro

HUAWEI MateBook 13 FullView

computer per studiare HUAWEI MateBook

Huawei si è decisamente affermata negli ultimi anni con i suoi smartphone dimostrando capacità di innovare mischiata a performance da top di gamma, anche sul comparto notebook non è da meno.

Il Matebook vanta uno schermo touch FullView 2K da 13 pollici, ha un’alta qualità e questo lo noterete all’istante. Le cornici minimali, i colori intensi e vivaci, gli ottimi contrasti, sono tutte qualità che vi permetteranno di godere al massimo di serie tv e film in alta definizione. Vi sembrerà di avere qualcosa di leggermente simile al mac di Apple.

Il design è davvero accattivante e i materiali sono visibilmente di buona qualità, è resistente nonostante il suo peso contenuto. Il suo i7 di decima generazione e l’SSD Samsung EVO garantiscono ottime prestazioni e fluidità, potrete usarlo tranquillamente anche per attività più complesse senza avere l’ansia del blocco improvviso. Personalmente ho apprezzato molto la qualità della tastiera retro-illuminata.

Durata della batteria nella media, dipende come sempre dall’utilizzo che se ne fa, con un uso base può durare ben più di 12 ore. Lati negativi; assenza di porte sd / micro sd, sole due porte usb 2.0.

Lo trovate su Amazon dove spesso ci sono promozioni allettanti e sul sito del produttore.

Notebook Lenovo Silver

Veloce, compatto e facile da utilizzare. Tra i suoi principali lati positivi:

  • Ha preinstallato Windows 10 con l’ultima versione di Office: Excel, Word, etc;
  • Si presenta sottile e davvero leggero;
  • Davvero rapido nell’avvio e fluido nell’utilizzo;

Anche qui la dotazione di RAM e l’SSD fanno la differenza. Insomma anche in questo caso il rapporto qualità prezzo è davvero vantaggioso. Magari non sarà adatto a programmi di grafica più pesanti come After Effect o Premiere ma è assolutamente efficiente e per l’utilizzo che deve farne uno studente medio va più che bene. Anche il Lenovo Silver è su Amazon , sul sito di Unieuro e su eBay.

Migliori computer per studiare, fascia di prezzo >1000 euro

Il MacBook è obiettivamente un’ottima soluzione, sia per prestazioni che per design. Ad oggi, il MacBook Air è ad un livello altissimo grazie al suo M1. Con il passaggio ad un chip in house Apple ha sicuramente fatto il salto di qualità. Si può essere fan della mela o meno, ma in questo caso con obiettività bisogna riconoscere l’alta qualità di questo prodotto.

Un dispositivo silenzioso, che non si surriscalda praticamente mai ed è eccezionale anche quando si trova sotto pressione con software pesanti. La spesa è alta, è vero, ma l’investimento vale se considerate che un prodotto come questo vi darà grandi soddisfazioni per almeno 5 anni, mantenendo tra l’altro un valore economico sempre molto alto.

Ovviamente non è per tutti, nel senso che non ha senso affrontare una spesa del genere se non si hanno necessità di un certo tipo. Va bene se dovete sfruttarlo con programmi pesanti, di progettazione o grafica, discorso che vale soprattutto per le app di Apple.

Va detto che design, performance, autonomia e silenziosità sono sicuramente i suoi punti a favore. Ma ci sono anche lati negativi, come l’ecosistema Apple, per il quale si è costretti ad acquistare tutti i vari adattatori. Ci sono poi solo 2 porte thunderbolt. Per non parlare poi del prezzo, una spesa davvero importante, da valutare con estrema attenzione in relazione alle proprie reali esigenze.

Anche questo disponibile su Amazon dove si ha il vantaggio del lungo periodo di prova, e sul sito del produttore dove sono presenti promozioni specifiche per gli studenti.

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply