Lezioni universitarie: vi presento i 19 drammi che vivono gli studenti frequentanti

Lezioni universitarie: vi presento i 19 drammi che vivono gli studenti frequentanti

Dopo un’estenuante sessione d’esame lo Studente in crisi vorrebbe risposarsi un po’, magari mettere in un cassetto l’ansia, e invece no, c’è il periodo delle lezioni.

Non fraintendiamoci, andare a lezione è magnifico. Soprattutto quando il docente è interessante, sa come comunicare e magari è giovane e carico di voglia di insegnare.

Ma questo non succede spesso, anzi, diciamo pure che solo 1 corso su 5 è così. Gli altri sono disagio allo stato solido.

Quando ripenso alle periodo di lezione mi parte l’espressione facciale che ha Beethoven in ogni ritratto.

lezione
Che gioia questa lezione.

 

Vediamo allora quali sono i drammi che ogni Studente in crisi è chiamato ad affrontare nel periodo di lezione.

I 19 Insostenibili Drammi Che Solo Gli Studenti Che Frequentano Le Lezioni Possono Capire

 

1) Quando la sveglia non suona e capisci di essere nella merda.

2) Quando la sveglia suona e capisci di essere nella merda.

3) Il momento in cui arrivi in ritardo e tutti i presenti ti guardano come se avessi commesso un crimine contro l’umanità, come accostare parmigiano e pasta col pesce.

4) I professori che non fanno pausa neanche a spararli con un Ak47.

5) Le ore buche fra una lezione e l’altra in cui potresti ricostruire il Colosseo con i fiammiferi.

6) Le lezioni con obbligo di firma.

7) Quelle con obbligo di firma in cui sei costretto a falsificare la firma dei tuoi amici sentendoti come Leonardo DiCaprio in Catch me if you can.

8) Quelle lezioni in cui capisci, inequivocabilmente, che l’esame sarà una merda totale.

9) Quando devi fare una tirata dalle 8:30 alle 19:00, raggiungendo il livello di sanità mentale: “Charles Manson”.

10) Le lezioni in cui non c’è posto a sedere, neanche su termosifoni, banchi o pavimenti.

11) Trovare libero un solo posto a sedere in ultima fila, dietro ad una colonna corinzia.

12) Il prof che finisce di spiegare tardi e la conseguente perdita del treno, tornando a casa quando in giro ci sono solo spacciatori, prostitute e Batman.

13) Quando hai alle tue spaelle il classico gruppo di casinisti che sembrano usciti dal mercato del pesce rionale.

14) Quando davanti a te c’è il sosia di Caparezza e l’unica cosa che riesci a vedere è il quantitativo di forfora che si porta dietro.

15) Quando il prof cancella ciò che è ha scritto alla lavagna senza darti il tempo di finire di scrivere.

16 ) Le lezioni in cui il prof mostra slide che poi non sono disponibili agli studenti. Manco fossero informazioni dall’Area 51. 

17) Quando il prof sibila, fa leggermente caldo e le poltrone sono talmente comode che l’unica cosa che riesci a seguire è il tuo braccio mentre diventa un comodo cuscino.  

18) Il professore latitante che senza alcun avviso decide di non presentarsi a lezione.

19) Quando hai due lezioni consecutive che si svolgono in edifici distanti anni luce fra loro e capisci l’utilità della metropolvere.

 

Hai bisogno d’aiuto con l’Università? Chiedi sul nostro gruppo ufficiale!

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.