Esame di diritto commerciale: superalo col metodo L.A.C.

Esame di diritto commerciale: superalo col metodo L.A.C.

Signori e signori, oggi parliamo del temutissimo esame di diritto commerciale. Il nemico numero uno di decine di migliaia di studenti di facoltà come giurisprudenza ma anche economia.

Come fare a preparare questo temutissimo esame senza andare fuori corso?

Ebbene, il modo più veloce per superare l’esame di diritto commerciale può essere definito metodo LAC, ovvero:

  • Libri
  • Appunti
  • Culo (la botta di culo è indispensabile anche in questo caso)

L’esame è infatti tosto e richiede una preparazione adeguata, oltre a un’ottima memoria. Abbiamo già parlato dei migliori libri e manuali per preparare diritto commerciale e anche di alcune tecniche mnemoniche. Oggi però andiamo più nel profondo, cercando di darvi qualche spunto in più per studiare.

Come preparare l’Esame di diritto commerciale

Iniziate facendo un po’ di ricerche. Quello che vi interessa è riuscire a capire cosa chiede il professore sia allo scritto che all’orale. Andate poi a scoprire quali sono gli argomenti più importanti per lui (e per gli assistenti). In questo modo avrete la possibilità di focalizzarvi meglio su ciò che vi permetterà di ottenere un buon voto.

ATTENZIONE: questo non significa dover trascurare il resto. In diritto commerciale, infatti, molti argomenti sono collegati fra loro e non ce ne sono di più o meno importanti. Createvi perciò una lista di argomenti su cui focalizzarvi ma bilanciate lo studio.

Sappiamo in ogni caso che l’argomento cui dare maggiore priorità sono le società. Studiatele bene. Imparate a memoria ogni cosa, anche ciò che vi sembra inutile (ad esclusione dei vaneggi degli autori, quelli sono il male). Non sottovalutate neanche accomandanti e accomandatari, recesso e soprattutto il concetto di responsabilità.

All’inizio è difficile è vero, ma se iniziate a studiare per tempo e vi impegnate vedrete che imparare tutto sarà assolutamente fattibile. Tenete sempre il codice civile a portata di mano, da una parte vi aiuterà a memorizzare e dall’altra vi sarà indispensabile per capire a fondo ciò che state studiando.

Per dare l’esame di diritto commerciale basta studiare dagli appunti o dalle slide?

Assolutamente no. A meno che non siate miracolati e il vostro professore sia un benefattore, non basta studiare dalle slide. L’esame di diritto commerciale è complesso e per essere preparato richiede l’utilizzo del libro di testo. Potete però utilizzare gli schemi e gli appunti in fase di ripasso, in questo caso vi torneranno molto utili. Tenete sempre a mente che il professore percepisce al volo da dove avete studiato.

Piuttosto provate a capire come è strutturato l’esame, quanto tempo in media il professore dedica all’interrogazione e quali sono le domande che fa più spesso.

Speriamo di esservi stati d’aiuto. Ora rilassatevi e non lasciatevi prendere dall’ansia. L’esame di diritto commerciale è sì difficile ma tranquillamente fattibile. In bocca al lupo e buono studio, che la botta di “fortuna” sia con voi!

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.