Esame di Economia Aziendale: come passarlo?

Esame di Economia Aziendale: come passarlo?

Parliamo oggi di come studiare per l’esame di economia aziendale. Si tratta di uno di quegli esami di economia non eccessivamente difficili nel complesso, ma che se non studiati bene possono causare molte problematiche.

Soprattutto perché la maggior parte delle volte l’esame è propedeutico ad altri.

Stai andando in ansia perché hai paura o sei già stato bocciato? Non preoccuparti. Perché oggi vediamo insieme una serie di consigli utilissimi per superare l’esame con tranquillità.

Pronto? Vamos!

Esame di Economia Aziendale: consigli per superarlo

Partiamo dalle basi, l’esame di economia aziendale si divide in due parti principali: la prima comprende tutta la parte relativa agli aspetti contabili dell’azienda, la seconda verte sulla strategia della gestione aziendale.

Le vedremo entrambe di seguito, ma ci preme qui sottolineare che entrambe vanno affrontate con grande attenzione. Prima di fare qualsiasi cosa ti consigliamo anche di prendere un libro di economia aziendale adatto a te, in modo da rendere lo studio più semplice.

Aspetti contabili dell’azienda

Partiamo da quella che è per molti la parte più difficile da studiare. Qui troviamo tutti gli argomenti legati alla contabilità dell’azienda, tutte le scritture di partita doppia e la parte di bilancio.

Spesso si tende a sottovalutare questa parte, ritenendola poco importante.

In realtà è essenziale, sia per superare l’esame, sia per comprendere a pieno la materia (ed eventualmente esercitare la professione un domani).

Quindi quali sono i consigli per studiarla al meglio?

Intanto è FONDAMENTALE conoscere e comprendere alla perfezione la natura dei conti (economico, finanziario, reddituale). Senza questa consapevolezza possiamo dire che è impossibile comprendere la materia.

Bisogna esercitarsi, tantissimo, non c’è altro modo.

Fate esercizi sulle scritture contabili, operazioni iva, apertura e chiusura bilanci. Cercate di capire la logica che c’è dietro evitando di studiare le cose “a memoria”. Più capire nel dettaglio le logiche di questa parte più vi sarà semplice studiare l’altra parte.

Gli aspetti strategici – Esame di economia aziendale

Se avete studiato bene la parte relativa alla contabilità ora non vi resta che memorizzare alcuni concetti. Se questo vi spaventa ricordate sempre che è utile sfruttare qualche tecnica mnemonica, in modo da ricordare meglio ciò che studiate.

Anche in questo caso dovrete andare a comprendere le logiche che stanno dietro alle decisioni strategiche. Se per voi è utile potreste utilizzare un metodo di studio in cui date priorità al ripetere i concetti.

In alternativa o in accompagnamento potreste schematizzare il tutto, in modo da avere un quadro più chiaro dei vari argomenti.

Una cosa essenziale è padroneggiare il linguaggio aziendale, fate caso ad ogni termine e non tralasciate nulla perché la maggior parte dei docenti universitari ha un occhio di riguardo per questo aspetto.

Un enorme aiuto può arrivare dallo studio ed esercizio di gruppo. Per studiare, capire bene e superare l’esame di economia aziendale il confronto con gli altri è essenziale.

Importantissimo anche seguire sempre le lezioni. Infatti, anche se hai un professore che non è sempre chiarissimo, puoi sempre imparare qualcosa di utile che ti servirà per l’esame. Inoltre avrai la possibilità di capire a quali argomenti il professore dà maggiore importanza.

Se non capisci qualcosa hai due alternative, puoi scrivere una mail al professore (e questo ti farà apparire come più attento) oppure puoi cercare lezioni online, su YouTube c’è una vastissima scelta.

E ora tocca a te. Hai tutto, ti manca solo la voglia di studiare :)

In bocca al lupo!

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.