Fisica: Su Quali Libri Studiare per Preparare l’Esame?

Fisica: Su Quali Libri Studiare per Preparare l’Esame?

L’esame di Fisica ti sta facendo perdere capelli e salute mentale? Stai valutando la possibilità di abbandonare l’università o assoldare un sosia che lo sostenga al posto tuo? Non preoccuparti. Va tutto come da prassi.

Tutto questo malessere interiore dipende esclusivamente dal libro universitario utilizzato. Come sicuramente sai è possibile studiare per questo esame su diversi testi, ma non tutti sono uguali.

Certamente è indispensabile seguire i consigli del docente, ma quando quest’ultimo lascia carta bianca è essenziale sapersi orientare.

Come si sceglie in questi casi?

Ebbene, per prima cosa diciamo pure che non esiste il libro perfetto. Non per tutti almeno.

Siamo diversi e abbiamo bisogno diversi e siamo abituati ad apprendere in modo diverso. Ci sono libri più o meno validi su determinati argomenti o che sono più “comprensibili” di altri, ma la differenza la farà sempre e soltanto il metodo di studio.

Fatta questa doverosa precisazione possiamo andare avanti.

Qui ti consigliamo i testi più utilizzati dagli studenti della nostra community, provenienti da diverse università e corsi di studio di tutta Italia.

Ti consigliamo di non soffermarti su un singolo libro. Grazie ad Amazon puoi infatti ordinarne uno e restituirlo se non lo ritieni adatto a te. Sfrutta a tuo favore questa possibilità. :)

Vediamo ora l’elenco di libri preferiti dagli studenti e vediamo di verbalizzare questo benedetto esame di fisica!

Principi di fisica (Raymond A. Serway)

Perla della fisica, un vero must. Questo testo è perfetto per gli studi universitari. Probabilmente è il libro che fa al caso tuo, soprattutto considerando i suoi principali lati positivi: comprensibilità e completezza.

Il contenuto è ben dettagliato e la maggior parte degli studenti ne apprezza fortemente la parte visiva, le immagini infatti sono davvero di qualità. Da evidenziare anche il fatto che contiene molti esempi (a volte troppi) ed esercizi interessanti. Aggiungiamoci pure che molti docenti universitari lo consigliano e siamo a cavallo.

Acquistarlo è un ottimo investimento, soprattutto se si considera il prezzo contenuto rispetto a tanti altri libri universitari di valore reale molto inferiore. Puoi utilizzarlo tranquillamente anche se sei iscritto alla facoltà di Chimica. Per ingegneria invece c’è una versione apposita.

Lo trovi su Amazon ad un prezzo che oscilla sui 53 euro.

Per quanto riguarda la versione pensata per gli studenti di ingegneria possiamo dire che è altrettanto ben curato e chiaro nell’esposizione dei contenuti. Il testo approfondisce bene e va in profondità, è inoltre ricco di esercizi, cosa vitale a ignegneria. Decisamente consigliato.

Elementi di Fisica. Elettromagnetismo e Onde (Mazzoldi – Nigro – Voci)

Se volessimo descriverlo in due parole potremmo dire: ottimo libro. Probabilmente è il testo più consigliato e popolare, questo dipende in gran parte dalla sua chiarezza. Gli argomenti trattati, lo sappiamo bene, sono talvolta tosti da comprendere. Questo libro però riesce a raccontarli in modo semplice, a prova di situazioni più drammatiche.

La parte degli esercizi, essenziale per riuscire a comprendere bene le nozioni, è trattata benissimo. Infatti, a fine di ogni capitolo, c’è una parte specifica dedicata esclusivamente alla pratica. Indispensabile per apprendere i concetti teorici.

Anche in questo caso la parte visiva aiuta lo studente a memorizzare meglio.

Buono il linguaggio, buono l’approfondimento e la struttura del testo in generale. Insomma, consigliatissimo, soprattutto perché potete usarlo sia per Fisica 1 che Fisica 2. Chicca finale sono le curiosità, vi faranno apprezzare la materia e di conseguenza studiare meglio. Paolo Mazzoldi ha fatto un incredibile lavoro e del resto non potevamo aspettarci altro.

Trovi il libro ad un prezzo super conveniente, provalo!

Fisica: 1 (Paolo Mazzoldi)

Libro discreto, utile soprattutto per la facoltà di ingegneria. Su questo libro i pareri sono un po’ discordanti, c’è chi lo ha adorato e chi lo ha trovato semplicistico, poco accurato e non approfondito. Qualcuno ci ha segnalato che gli argomenti sono trattati in modo “scolastico”, questo però spesso ha a che vedere con le richieste del docente.

Insomma, bisogna fare un paio di valutazioni in più. Il fatto che poi non abbia una gran quantità di immagini non gioca a suo favore. Ecco magari prova a scambiare due chiacchiere con altri studenti della tua facoltà che hanno già fatto l’esame di Fisica per capire con loro se valga la pena. Puoi anche dare uno sguardo alla descrizione e soprattutto alle recensioni, cosa che ti consiglio di fare sempre.

Esercizi di fisica. Guida ragionata alla soluzione

Il testo fornisce, insieme ad una sintetica revisione dei concetti fondamentali, la soluzione ragionata di una serie di problemi che potrebbero presentarsi in sede d’esame. Diciamo che per sua struttura può essere usato sia per l’esame di fisica che per la preparazione ai test d’ingresso di alcune università a numero chiuso.

Contiene esercizi svolti spiegati in modo davvero dettagliato, essenziale per l’esame, per questo il testo risulta per molti discretamente utile.

Fondamenti di fisica (David Halliday)

Uno dei pilastri dell’introduzione alla Fisica generale oggi in commercio. Semplice, chiaro e ben approfondito, ricco di esempi che aiutano la comprensione. Ha un linguaggio più semplice rispetto ad altri suoi “simili”. Gli esercizi in questo testo sono pochi ma buoni.

Consigliato per tutti i corsi introduttivi delle lauree di area scientifica del nuovo sistema universitario italiano. Sicuramente è fra i 3 più interessanti in circolazione. Se sarai fortunato potrai trovarlo scontato cosa che male non fa.

Piccolo Bonus: memorizzare i concetti di fisica non è semplice. Per farlo nel modo migliore un trucchetto è spiegare ciò che si è studiato. Spiegare gli argomenti a chi non ha idea, e poi notare quello che non sai spiegare, aiuta tantissimo. Per quanto riguarda gli esercizi cerca di farli sempre con i colleghi, il lavoro di gruppo alla lunga paga sempre. Come si dice, da soli si va veloci, in gruppo si va lontano. E ricordati di usare una buona calcolatrice scientifica, la tua unica arma all’esame!

Adesso tocca a te, metticela tutta e vedrai che passerai l’esame senza problemi. Già il semplice fatto di esserti spinto a leggere fin qui è un chiaro segnale della tua ottima forza di volontà!;)

Se hai altri libri da consigliare fallo nei commenti in modo da aiutare gli altri studenti.

Buono studio e in bocca al lupo per l’esame!

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.