5 influencer (intelligenti) da seguire sul Web

5 influencer (intelligenti) da seguire sul Web

Persone seguite, imitate, apprezzate, in grado di essere davvero d’esempio per moltissime persone anche in quel mare magnum che è il Web, dove tutti si fanno vedere ma pochi riescono a emergere davvero. Tra quelli che emergono, già per definizione pochi, sono ancora meno quelli che emergono portando contenuti di un certo rilievo: per voi studenti in crisi abbiamo selezionato 5 di loro, noti e meno noti, che possono rendere le vostre pause dallo studio un tanto più piacevoli, e certamente più istruttive.

5 influencer (intelligenti) da seguire sul Web

#1 Prof. Guido Saraceni

Professore di Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica presso la facoltà di Giurisprudenza, è diventato celebre tra gli aspiranti giuristi per le sue bordate sottilmente ironiche rivolte ai finti avvisi per la privacy su Facebook (per intenderci: quei messaggi copiati e incollati che vostra zia si ostina a postare ogni tot mesi), ma la notorietà al  grande pubblico è arrivata con i molti messaggi per sfatare alcuni miti riguardo il referendum costituzionale. La sua chiusura “Andiamo male, molto male” è diventata in breve un tormentone.

#2 Prof. Roberto Burioni

Dalla giurisprudenza alla medicina: Roberto Burioni, professore di virologia e microbiologia presso l’ università Vita-Salute San Raffaele di Milano e medico specialista in immunologia clinica, potrebbe entrare a pieno titolo nella categoria dei “blaster”: la sua attività online infatti è rivolta a sfatare i miti su vaccinazioni, malattie infettive e medicina in generale che tanta fortuna hanno sulle piattaforme social. Da leggere (e far leggere alle madri in dubbio sulla questione vaccini) il suo libro Il vaccino non è un’opinione.

#3 Enrico Mentana

Il padre dei blast non ha bisogno di ulteriori presentazioni. Dirige tgLa7, ha una pagina dedicata ai suoi stessi blast e probabilmente è l’unico essere umano sulla terra in grado di stare sveglio oltre le cento ore, almeno a giudicare dalle sue maratone.

#4 Boban Pesov

Disegnatore, polemico incallito e “zeccarossacomunista”, è un occhio critico e affidabile sull’attuale stato (pietoso) dell’ intrattenimento italico on e off line. Descrive senza pietà le miserie del web e dei webeti, le piccole soddisfazioni delle starlettes senza futuro e, pur essendo relativamente giovane, non risparmia i giovani, bersaglio del suo primo libro (testi di Amleto de Silva) Il dizionario illustrato dei Giovani Merda

#5 Rick DuFer

Laureato in filosofia e docente di sceneggiatura e scrittura creativa, scalpella via la crosta dei secoli dalla filosofia e la adatta alla sensibilità dei non specialisti. Sareste sorpresi di scoprire quanta filosofia si cela dietro show popolari e film come Star Wars o Zoolander: preferiamo lasciare scoprire a voi le altre spigolature di questo canale.

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.