9 libri da leggere in quarantena (e non solo)

9 libri da leggere in quarantena (e non solo)

Libri da leggere in quarantena: quali scegliere? Se sei in cerca di spunti e consigli su come sopravvivere a questa reclusione in compagnia di un buon libro, sei capitato nel posto giusto!
Lo so, sono giorni che vaghi per casa, sperando di trovare un rimedio alla tua voglia di vivere, che adesso sembra essersi assopita per lasciare spazio all’inquietudine più nera e profonda dell’anima.
Ma non ti preoccupare, abbiamo noi la soluzione giusta per te!

Questa lista è dedicata a tutti: ai sognatori, agli inquieti, ai romantici, ai cinici. Non ti resta che scoprire la nostra lista dei 9 LIBRI DA LEGGERE IN QUARANTENA (E NON SOLO)!

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO di JANE AUSTEN
Partiamo da un grande classico della letteratura, che davvero tutti dovrebbero leggere almeno una volta nella vita!
Orgoglio e Pregiudizio è un romanzo che ci offre uno spaccato della vita borghese nell’Inghilterra di inizio 800 e racconta la storia d’amore tra la bella borghese Elisabeth Bennet e il ricco e affascinante Darcy, i quali dovranno superare la differenza di classe per realizzare il loro sogno d’amore. Cosa non facile per una società che determinava il valore di una persona in base all’appartenenza di classe come quella dell’epoca.
Il libro lo puoi trovare in formato cartaceo o Kindle (in promozione) qui.

I LEONI DI SICILIA- LA SAGA DEI FLORIO di STEFANIA AUCI
Il libro più venduto nel 2019 in Italia non poteva mancare nella nostra lista.
L’avvincente intreccio tra vita pubblica e privata di una famiglia, la cui ambizione imprenditoriale permetterà di fondare un impero, si svolge in una Palermo ottocentesca, fatta di scetticismo e invidia. L’ascesa sociale dei Florio è inarrestabile, ma non mancheranno, nel racconto, momenti di riflessione sulla fragilità umana, che mostreranno la vera anima della famiglia. Un libro imperdibile!

LE AVVENTURE DI TOM SAWYER di MARK TWAIN
Spesso etichettato (erroneamente, secondo me) come “libro per ragazzi”, Le avventure di Tom Sawyer è un gioiellino della letteratura americana, ricco di spunti per una riflessione profonda sul senso di amicizia e uguaglianza. Il romanzo è, infatti, ambientato nel periodo subito antecedente alla Guerra di Secessione in un paesino fittizio dell’America del Sud , in cui le differenze razziali facevano da sfondo alle vite avventurose di Tom e dei suoi amici.
Da leggere assolutamente!

LA CASA DELLE VOCI di DONATO CARRISI
Oltre a questo, potrei consigliarti La ragazza nella nebbia, Il cacciatore del buio o Il tribunale delle anime. Insomma, devi assolutamente leggere almeno uno dei libri di Donato Carrisi, il maestro italiano del thriller.
La casa delle voci racconta la storia dello psicologo Pietro Gerber, che, dopo una vita passata ad aiutare i bambini, si troverà un’adulta come paziente, e dovrà fare i conti con il suo passato difficile. Avvincente.

LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO di ZEROCALCARE
Una graphic novel che racchiude tante microstorie collegate tra loro. La profezia dell’armadillo è un viaggio nei ricordi di Calcare, colpito nel profondo dalla morte della sua prima cotta adolescenziale: Camille.
ZeroCalcare è un autore meraviglioso, un fumettista di grande talento, che diverte e, allo stesso tempo, fa riflettere i suoi lettori, suscitando quel sorriso amaro che difficilmente riusciranno a toglierselo via.

CENT’ANNI DI SOLITUDINE di GABRIEL GARCÌA MÀRQUEZ
Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendía si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio. Macondo era allora un villaggio di venti case di argilla e di canna selvatica costruito sulla riva di un fiume dalle acque diafane che rovinavano per un letto di pietre levigate, bianche ed enormi come uova preistoriche. Il mondo era così recente, che molte cose erano prive di nome, e per citarle bisognava indicarle col dito.
L’incipit più bello di sempre. Leggilo. Devi. Clicca qui.

NORWEGIAN WOOD – TOKIO BLUES di HARUKI MURAKAMI
Il più grande successo letterario giapponese si presenta come un lungo flashback narrato dal protagonista stesso, Watanabe Toru. È la storia di un adolescente che si affaccia per la prima volta sul mondo degli adulti. Diviso tra Midori e Naoko, Watanabe Toru rivivrà la sua vita, tra scelte giuste e sbagliate, tra amore e morte.
Se ti incuriosisce (e dovrebbe) dovresti assolutamente leggerlo.

IL RACCONTO DELL’ANCELLA di MARGARET ATWOOD
Un futuro distopico è il tempo in cui si sviluppa e prende forma una trama agghiacciante. Siamo nella Repubblica di Galaad. Il mondo è devastato dalle radiazioni atomiche, che hanno causato un alto tasso di mortalità e sterilità. Per garantire la prosecuzione della specie, le ancelle, le uniche donne rimaste fertili, vengono utilizzate come incubatrici dall’élite dominante.
Il racconto dell’ancella è una denuncia contro i regimi totalitari, ma anche una presa di posizione contro il maschilismo ancora presente nella società contemporanea.

ACCABADORA di MICHELA MURGIA
Un racconto che parla di usanze arcaiche di una terra misteriosa, dove tutti sanno e non sanno. L’Accabadora è una figura enigmatica, che incute timore, ma che incanta allo stesso tempo. È una storia di vita vissuta e di morte, il tutto sapientemente narrato dalla penna potente ed elegante di Michela Murgia.

E tu quale libro stai leggendo e quale ci consiglieresti? Faccelo sapere nei commenti, che di tempo libero ultimamente ne abbiamo sin troppo! E qual è il modo migliore di uscire di casa e viaggiare per mondi immaginari se non quello di perdersi tra le pagine di un racconto?
Spero che la nostra lista dei 9 libri da leggere in quarantena sia stata utile.
Buona lettura!

Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.