Le 5 serie TV che distruggeranno la vostra carriera studentesca

Le 5 serie TV che distruggeranno la vostra carriera studentesca

Ah…novembre sta arrivando, con i suoi precoci venti gelidi preannuncianti un Natale ancora più gelido…che meraviglia, l’inverno.
SCHERZAVO!!! L’unica parte che mi piace dell’inverno è lo stare rinchiusa in casa sotto quattordici coperte di pile a guardare la mia serie preferita.

Anzi, la cosa che soprattutto adoro è tornare a casa dopo una pesantissima giornata in uni, dove per inciso c’è sempre un freddo cane e i caloriferi giocano a chi si rompe per primo, mettermi sotto il pile, accendere il PC e…ricordarmi della sessione invernale incombente.

Non c’è nulla, assolutamente nulla di più difficile dell’interrompere un episodio per studiare. Nulla. Ma, siccome siamo qui per darvi consigli utili in vista del prossimo esame, mi accingo ad analizzare qualche serie che sta avendo parecchio successo…e spiegarvi come disintossicarvi. Cerchiamo di evitare una dipartita della vostra carriera studentesca, non siete d’accordo?

Le 5 serie TV che distruggeranno la vostra carriera studentesca

1- Sherlock

sherlock

Partiamo da un livello base di disintossicazione. Sherlock è una serie televisiva britannica liberamente tratta dalle opere di Sir Arthur Conan Doyle. I creatori sono Steven Moffat (quell’uomo è un genio) e Mark Gatiss, mentre l’amato Benedict Cumberbatch interpreta l’arguto Sherlock Holmes, seguito come un’ombra da Martin Freeman, aka Dottor John Watson.

Vi spiego il motivo per cui ho scelto questa serie come portatrice di un normale livello di intossicazione: le tre stagioni finora uscite dell’improbabile investigatore contano solo 3 episodi ciascuna, da 90 minuti. Questo significa, fondamentalmente, che non è impossibile vedere tutte le stagioni in una settimana (lo so che esiste qualcun altro che lo fa…prendetevi le vostre responsabilità) senza perdere di vista lo studio.

La mole di tempo necessaria è, in fondo, gestibile, quindi potrebbe essere un’idea quella di dedicarsi alle varie stagioni come a dei film, vedendole alla sera dopo cena, per esempio. Insomma, a conti fatti, la quantità di carriera studentesca rubata qui è negoziabile con il fascino di Cumberbatch e l’intreccio complicato della trama. Se anche il telefilm vi ingloberà, il materiale disponibile non sarà abbastanza da farvi perdere durante il tragitto letto-università. Non so se mi spiego.

Livello di difficoltà nel disintossicarsi: basso.

IndietroPagina 1 di 5Continua
Usa le frecce per continuare

Potrebbe interessarti anche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.